Idee da Blog

L’Inferno di chi crede meritare il Paradiso

L' Inferno di chi crede meritare il Paradiso


L’inferno non è un problema per quanti sono consapevoli erediteranno quel posto dopo la loro morte. L’inferno è un problema per chi crede meritare il Paradiso. I primi staranno lì a godersi lo spettacolo delle facce spaventate e inorridite dei secondi, quando, credendo di giungere in Paradiso, si troveranno invece all’Inferno. Sorpresi penseranno a uno scherzo dell’Angelo Custode. Crederanno a un “errore di smistamento delle anime”. Supporranno un caso di omonimia.

No. No! Non è possibile che io sia stato destinato qui… C’è… C’è un errore, è evidente. Io devo andare in Paradiso. A me spetta il Paradiso!

Ah! Ah! Ah! Guardalo che faccia! Ah! Ah! Ah! Credeva gli spettasse il Paradiso solo perché portava i fiori alla Madonna o perché la domenica andava a messa e durante la settimana alla dottrina. Ah! Ah! Ah!

Per evitare l’Inferno basta un Rosario…

Credeva bastasse recitare un Rosario veloce o fare un fioretto di tanto in tanto per coprire i tradimenti alla moglie con l’amica di lei. Pensava che bastasse la confessione settimanale per rimuovere tutte le malefatte, ripulire la coscienza pur trattenendo per sé i soldi rubati allo Stato senza aver mai lavorato. Credeva bastasse appartenere a un gruppo ecclesiale per compensare le evasioni fiscali e la corruzione sistematica e meditata nel suo agire sociale.

Io meriterò il posto che merito. Tu, finto credente praticante, scoprirai il posto che meriti.

Lascia il tuo commento, riflessione, critica...