Idee da Blog

Olimpiadi Roma 2024 NO. # FamoStoStadio SI?

Olimpiadi Roma 2024 No - FamoStostadio Si


Per le Olimpiadi di Roma 2024 si è detto che non c’erano i soldi, che sarebbe stato uno spreco. Si è affermato che gli studi universitari appuravano quanti sarebbero stati più i soldi in uscita che quelli in entrata… Si motivava il no alla candidatura presentando i tanti problemi da affrontare nella Capitale. I cittadini che non si fanno prendere in giro, queste parole le ricordano. Per il nuovo stadio a Roma c’è una favorevole predisposizione e nessuna chiusura ferrea… Non riesco a capire.

Un nuovo stadio a Roma, dove già c’è l’Olimpico e il Flaminio (per quest’ultimo c’è un progetto di riqualificazione in corso per tirarlo fuori dal degrado in cui versa), per chi governa la città non sarebbe uno spreco? Questa volta nessuno studio universitario da tirare dal cassetto?

Il Tweet della Sindaca di Roma

Per ‘FamoLoStadio’ si rispetteranno sicuramente le leggi e per le Olimpiadi non si sarebbero rispettate? Perché quindi un’apertura così favorevole nei confronti di questa iniziativa e una chiusura così netta nei confronti delle Olimpiadi? Queste ultime sono oggettivamente di portata più ampia e di grande beneficio per tutto lo sport.

#FamoStoStadio o #FamoLoStadio sono gli hashtag più usati su Twitter, per chi volesse approfondire.

FamoStoStadio. Speriamo non sia un SI a seguito di pressioni economiche

Le pressioni dei tifosi della Roma sono fortissime e, nel puro stile calcistico italiano, minacciose. Speriamo non saranno le minacce e le pressioni economiche a convincere la governance della città. Anche perché mi pare sia contro lo stile della corrente politica al governo, cedere agli interessi economici di pochi a danno di tutti i cittadini.

La costruzione dello stadio porterebbe posti di lavoro

Sì, la costruzione dello stadio porterà posti di lavoro, è vero. E ancora una volta non comprendo. Le Olimpiadi di Roma 2024 ne avrebbero portati molti di più e per più anni, eppure si è detto di no senza mezzi termini. La mia sensazione è che in Italia si va avanti per lobby, non per il bene di tutti.

Lascia il tuo commento, riflessione, critica...